Tag: scioglilingua cinese

Scioglilingua cinese: 《施氏食獅史》 – Il poeta mangiatore di leoni nel covo di pietra

Questo è stato il primissimo scioglilingua cinese che abbia mai sentito dal vivo.Il professore italiano di cinese tirò fuori un libricino dei suoi e all’interno c’era questo (ora, non so se scritto così, ma è l’unica cosa che ho trovato su internet, grazie alla buona e vecchia Wikipedia). Inutile dire che mi son spaventato appena ho immaginato l’unico morfema (“shi”) presente nella poesia, si perchè è una poesia moderna in cinese classico, nei suoi vari significati nei quattro toni. Tranquilli, ho già controllato e non ce n’è uno neutro. Per fortuna!

《施氏食獅史》
石室詩士施氏,嗜獅,誓食十獅。
氏時時適市視獅。
十時,適十獅適市。
是時,適施氏適市。
氏視是十獅,恃矢勢,使是十獅逝世。
氏拾是十獅屍,適石室。
石室濕,氏使侍拭石室。
石室拭,氏始試食是十獅。
食時,始識是十獅屍,實十石獅屍。
試釋是事。

« Shī Shì shí shī shǐ »
Shíshì shīshì Shī Shì, shì shī, shì shí shí shī.
Shì shíshí shì shì shì shī.
Shí shí, shì shí shī shì shì.
Shì shí, shì Shī Shì shì shì.
Shì shì shì shí shī, shì shǐ shì, shǐ shì shí shī shìshì.
Shì shí shì shí shī shī, shì shíshì.
Shíshì shī, Shì shǐ shì shì shíshì.
Shíshì shì, Shì shǐ shì shí shì shí shī.
Shí shí, shǐ shí shì shí shī, shí shí shí shī shī.
Shì shì shì shì.

Il poeta mangiatore di leoni nel covo di pietra.
In un covo di pietra c’era un poeta chiamato Shi Shi, gran mangiatore di leoni, che giurò di mangiarne dieci.
Shi andava spesso al mercato a vedere i leoni.
Alle dieci, dieci leoni erano appena arrivati al mercato.
Alla stessa ora, Shi era appena arrivato al mercato.
Shi vide i dieci leoni, ed usando le sue fidate frecce, procovò la morte di quei dieci leoni.
Shi prese i cadaveri dei dieci leoni e li portò nel covo di pietra.
Il covo di pietra era umido. Chiese ai suoi servitori di ripulirlo.
Dopo che il covo fu ripulito, Shi cercò di mangiare quei dieci leoni.
Mentre mangiava, si rese conto che quei leoni in realtà erano dieci cadaveri di leoni di pietra.
Provate a spiegare questa faccenda.

Per quanto riguarda l’intonazione, questo è il meglio che abbia trovato in rete, enjoy!

Scioglilingua cinese: 四是四,十是十,十四是十四,四十是四十

Un altro scioglilingua che il professore cinese ci ha detto all’inizio della nostra avventura è stato:

四是四,十是十,十四是十四,四十是四十。

Il cui pinyin è:

sì shì sì, shí shì shí, shísì shì shísì, sìshí shì sìshí.

Da qui si capisce dunque l’effetto scioglilingua di quei simboli.

Con nostra felicità potevamo tradurlo in quanto avevamo fatto i 3 simboli:

十 : dieci
四 : quattro
是 : essere (dato che in cinese i verbi sono tutti all’infinito, in italiano in tal circostanza lo si può tradurre come ‘è’)

Scioglilingua cinese 四是十

Ed ecco qui la traduzione:

quattro è quattro, dieci è dieci, quattordici è quattordici, quaranta è quaranta.

e per finire non potevo che includerlo, aspettando il momento in cui lo farò personalmente