Xiangqi – gli scacchi cinesi

Lo Xiàngqí (象棋) è l’antico gioco cinese degli scacchi.
Ne avevo già sentito parlare ed essendomi avvicinato alla cultura cinese mi era interessato molto, ma non avevo avuto modo di giocarci, poi durante la mia vacanza in Cina ho visto che i cinesi ci giocano non solo tantissimo, ma ovunque, anche sui marciapiedi! Dopodichè ho iniziato a giocarci nel tempo libero, sui mezzi di trasporto grazie ad un app sul cellulare. Mi piace molto come gioco anche se è molto più difficile degli scacchi occidentali, per via delle regole e della struttura del gioco, che di seguito spiegherò.
La scacchiera, vuota, appare come immagine sotto.
scacchiera-cinese-xiangqi
Come potete vedere è composta da 10 righe orizzontali e 9 verticali, al centro c’è il fiume, lo spazio bianco senza righe in mezzo. I pezzi, al contrario del simile occidentale, vengon posti sulle intersezioni, dette anche “punti”. Poi c’è il palazzo ovvero quel quadrato 3×3 con le diagonali, il posto dove stanno il re e i mandarini/consiglieri.

Pezzi e il loro movimento

Il re, o meglio, l’imperatore è relegato al castello e può muoversi di un’intersezione per volta, solo in orizzontale o verticale, tenendo sempre ben presente che i due imperatori avversari non posson trovarsi sulla stessa linea verticale nel caso in cui non ci sia un pezzo tra di loro.
imperatore-rosso-xiangqi
imperatore-nero-xiangqi
La torre si possono muovere in orizzontale o in verticale di un qualsiasi numero di punti.
torre-nero-xiangqi
torre-rosso-xianqi

Il cannone si può muovere verticalmente o orizzontalmente di un qualsiasi numero di unità ma può mangiare soltanto se c’è uno e un solo pezzo in mezzo alla propria traiettoria col suo obiettivo.
cannone-nero-xiangqi
cannone-rosso-xiangqi
come-mangia-cannone-xiangqi-

Il cavallo si muove in maniera simile agli scacchi tradizionali, sempre a “L”, ma non ha la capacità di saltare, ovvero può essere bloccato se ci sono pezzi tra l’intersezione in cui sta e quella in cui si vorrebbe muovere.
cavallo-nero-xiangqi
cavallo-rosso-xiangqi
come-muove-cavallo-xiangqi

Il mandarino è limitato al castello nel quale si può muovere di una unità diagonale per volta.
mandarino-nero-xiangqi
mandarino-rosso-xiangqi

L’elefante può muoversi di due unità diagonali nella stessa direzione. Unico pezzo al di fuori del castello che non può attraversare il “fiume” quindi devono rimanere sempre nella propria metà della scacchiera e può essere bloccato se c’è un pezzo nella prima intersezione che incrocia.
elefante-nero-xiangqi
elefante-rosso-xiangqi

Il pedone prima di attraversare il fiume può solo avanzare di un’intersezione per volta. Dopo aver attraversato il fiume può avanzare oppure spostarsi di un’intersezione a destra o a sinistra. Al contrario degli scacchi tradizionali una volta arrivato al fondo rimane un semplice pedone.
pedone-nero-xiangqi
pedone-rosso-xiangqi

CondividiciShare on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Reddit0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on StumbleUpon0Email this to someone

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *